«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

sabato 22 maggio 2010

Pappardelle agli asparagi e zafferano

Un piatto dai colori decisamente primaverili, sì perché adesso che finalmente il sole sembra si sia deciso a scaldarci la pelle, a me viene voglia di preparare anche qualche piatto leggero e veloce, senza perdere però nel gusto.
Questo è un primo che si prepara veramente in un quarto d'ora, sempre che non vogliate mettervi a fare la pasta in casa, allora è tutto un altro discorso.
Io queste pappardelle fresche le ho comprate ... sono un po' pigra in questo periodo!
;o)




Ingredienti: 2 porzioni

180 gr di pappardelle fresche all'uovo
100 gr di asparagi
200 ml di latte
30 gr di burro
10 gr di farina 00
poca cipolla bianca
una bustina di zafferano
Parmigiano q.b.
sale q.b.

Preparazione:
Lavate gli asparagi e puliteli eliminando la parte bassa più dura. Tagliate le cimette tenere e tagliate i gambi a rondelle.
Fate sciogliere 10 gr di burro in una padella, rosolatevi la cipolla tritata finemente e fate saltare le rondelle di asparagi per circa cinque minuti regolando di sale. Unite quindi anche le punte e aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Fate cuocere ancora per circa 3 minuti ... mi raccomando gli asparagi devono rimanere croccanti!
Sciogliete il resto del burro in un pentolino, aggiungete la farina e fatela cuocere per due minuti, mescolando per non farla diventare scura.
Scaldate in un altro pentolino il latte e poi versatelo a filo nel roux di burro e farina, mescolando energicamente con una frusta in modo da non far formare grumi. Portate ad ebollizione fino a quando la salsa si sarà addensata leggermente (non deve essere troppo soda), quindi aggiungete lo zafferano e un pizzico di sale.
Cuocete le pappardelle al dente, scolatele, suddividetele nei piatti e distribuitevi sopra gli asparagi. Versate quindi qualche cucchiaio di salsa allo zafferano e completate con Parmigiano grattugiato a piacere.

11 commenti:

  1. buonissimo e invitante! un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. che bei colori davvero! e poi chi sa quanto è buono... complimenti e buon w.e.

    RispondiElimina
  3. E' davvero un piatto bellissimo.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. bella foto, bel piatto, elegante e profumata! Geniale!!! Baci

    RispondiElimina
  5. Gli asparagi sono davvero un must dela cucina primaverile. LE tue pappardelle sono una favola, quella salsina allo zafferano mi piace da impazzire.
    Un bacio, buon week end

    RispondiElimina
  6. Asparagi, uova e zafferano, un bel connubio!
    P.S. grazie per i complimenti sul nostro blog, siamo in due Loris e Roby e ti seguiamo da un po'.
    A presto.

    RispondiElimina
  7. Oh si, questo piatto veramenye è una bontà!!

    RispondiElimina
  8. come sono delicate e allo stesso tempo saporite queste pappardelle!!!Gli ingredienti usati sono tra i miei preferite ed è facile immaginare quali sapori possano scaturire dal loro abbinamento!Bravissima e buona domenica

    RispondiElimina
  9. Colorato e gustosissimo questo piatto! In questa stagione gli asparagi non possono proprio mancare, sempre perfetti e apprezzati in qualsiasi portata!
    baci baci

    RispondiElimina
  10. Mi piace molto lo zafferano, quindi con questo piatto mi hai colpita nel segno! ieri sera ho fatto il risotto allo zafferano, appunto!

    RispondiElimina
  11. Questa besciamella allo zafferano è come la ciligina sulla torta, geniale!

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^