«È un cattivo cuoco quello che non sa leccarsi le dita.» William Shakespeare

venerdì 30 marzo 2012

Co(s)tolette di agnello profumate al timo

Le costolette di agnello mi piacciono moltissimo! Di solito le preparo lasciandole marinare per qualche ora con succo di limone ed erbe aromatiche e poi le cuocio velocemente arrostendole in padella. Praticamente tento di dare un sapore "barbecue" con il normale fornello da cucina.
Questa volta ho voluto farle impanate e fritte e sicuramente, anche se un po' più pesantine, sono ancora più golose.

Co(s)tolette di agnello profumate al timo


INGREDIENTI: 4 persone
12 costolette di agnello
una tazza di pangrattato
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di foglioline di timo fresco
2 uova
un pizzico di cumino
fior di sale q.b.
olio per friggere q.b.

PREPARAZIONE:
Togliete le parti più grasse alle costolette e battetele per renderle sottili. In un recipiente mescolate il pangrattato con il parmigiano, il timo e cumino a piacere. Sbattete le uova in una fondina e intingetevi le cotolette da ambo i lati. Passatele quindi nella miscela di pangrattato e premete per far aderire bene la panatura.
Scaldate abbondante olio in una padella dai bordi piuttosto alti e quando sarà bello caldo (provate ad immergere uno stecchino di legno fino a toccare il fondo della pentola, se sfrigola e fa delle bollicine l'olio è ok) immergetevi poche costolette alla volta. Cuocetele finchè sono belle dorate su tutti i lati.
Scolatele su carta assorbente per far perdere l'unto in eccesso. Salatele con fior di sale e spruzzatele con succo di limone a piacere.
Servitele con un'insalata fresca e una salsina preparata con yogurt magro, olio, sale e timo ... saranno deliziose!

Co(s)tolette di agnello profumate al timo

7 commenti:

  1. vivrei di bontà sfiziose come queste! complimenti, mi hai fatto venire una vogliaaaaaaaaaaaa... :D baci!

    RispondiElimina
  2. che bontà la carne fritta!!!fanno troppa gola, fantastiche :)

    RispondiElimina
  3. Mamma che voglie mi hai fatto venire ! Buon fine settimana
    Mandi

    RispondiElimina
  4. insaziabile 6530 marzo 2012 22:26

    mamma mi hai fatto proprio venire... voglia! :-))

    RispondiElimina
  5. nonostante l'agnello non sia nella mia top list, vedere queste costolette così belle croccanti mi farebbe lasciare da parte tutte le mie paturnie, sono invitantissime!

    RispondiElimina
  6. tipo agnello scottadito dell'Umbria, che bontà!!
    brava!

    RispondiElimina
  7. Io vado matta per l'agnello e così non l'ho mai mangiato, ma ha un aspetto talmente invitante che anche se ho appena finito di cenare lo addenterei senza pensarci un secondo. Complimenti

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia un commento e non dimenticare la tua firma ... così saprò con chi sto parlando ^_^